Hai dubbi o domande sull'uso della sigaretta elettronica? Chiamaci o passa a trovarci in negozio, sapremo sicuramente aiutarti!

Intanto, se vuoi, puoi leggere le domande più comuni che ci vengono poste!

Elenco delle faq per categoria GESTIONE E COSTI DELLE SIGARETTE ELETTRONICHE

Torna alle faq

1 . Sento sapore di "bruciato" nel liquido. Perché ?

ultimo aggiornamento: 13 Aprile 2030

Prima di rispondere vale la pena ricordare come è fatta una coil moderna.
Tutte le coil moderne sono "a cotone" ovvero contengono uno strato di cotone - denominato BARRIERA -  che circonda il filamento della resistenza vera e propria. La BARRIERA di cotone serve per fare entrare la giusta quantità di liquido che verrà a contatto con il filamento e che sarà trasformato in vapore.
Le possibilità sono tre:

1. Nell'atomizzatore il liquido è esaurito. Controllare il livello ed aggiungerne se necessario.
2. Il cotone si è consumato. In questo caso è necessario sostituire la resistenza. 
3. Il Wattaggio applicato è troppo elevato e la resistenza si sta scaldando troppo. Abbassare il wattaggio sino al giusto livello secondo quanto vi è stato indicato in negozio.

Nella figura successiva si vede uno schema delle moderne COIL (resistenze) a cotone.
E' visibile la BARRIERA di cotone che circonda il filamento della resistenza. Questo è lo strato che maggiormente si consuma durante l'uso della vostra e-cig.


2 . E' complesso gestire la sigaretta elettronica?

ultimo aggiornamento: 02 Marzo 2030

La sigaretta elettronica è un dispositivo semplice da usare e gestire.
Solitamente è composta da due parti, la box contenente la batteria e l'atomizzatore. L'atomizzatore è la parte che contiene la resistenza e il liquido che verrà convertito in vapore. La box contiene la o le batterie che servono ad alimentare l'atomizzatore. Nella box è presente anche l'elettronica di controllo e protezione da cortocircuiti che ne assicurano alla e-cig l'uso sicuro.
Le operazioni basilari per la gestione della propria e-cig sono 3: caricamento batteria, ricarica del liquido e sostituzione resistenza (coil).
In negozio sarete assistiti nell'esecuzione di queste operazioni per diventare assolutamente autonomi nel gestire la vostra e-cig.

 


3 . Svapare costa meno che fumare le normali sigarette?

ultimo aggiornamento: 02 Marzo 2014

Lo SVAPO è MOLTO CONVENIENTE rispetto al fumare le normali sigarette, comprese quelle auto-prodotte (rollate).
Innanzitutto a livello di SALUTE: è infatti ampiamente dimostrato che l'unica sostanza in comune con il fumo di sigaretta il liquido per e-cig contiene solo la nicotina e, inoltre, in quantità molto inferiore a quella delle normali sigarette.
Sono del tutto assenti gli idrocarburi aromatici policiclici, le aldeidi, il monossido di carbonio, le polveri sottili e tutte le sostanze cancerogene presenti nel fumo di sigaretta perchè derivante da combustione del tabacco, della carta e degli additivi che i produttori di tabacco aggiungono per "migliorare" il gusto delle bionde.

Sui costi, inoltre, ancora una volta non c'è confronto.
Ipotizziamo 3 scenari, un fumatore da 5 sigarette al giorno, uno da 10 sigarette al giorno e un fumatore da 20 sigarette al giorno.

IL FUMATORE DA 5 SIGARETTE AL GIORNO - RISCHIO CARDIOVASCOLARE MEDIO-BASSO
Questo fumatore acquista, in media, 90 pacchetti di sigarette all'anno (uno ogni 4 giorni, 7,5 pacchetti al mese), il che si traduce in una spesa di 1,25 € al giorno, 8,75 € a settimana, 37,5 € al mese, 450 € all'anno.
Ipotizziamo, per questo fumatore, l'acquisto di un KIT, ad esempio il KIT COMPACT di JustFog, al costo di 35 €.
Un flacone di e-liquid da 10 mL contiene l'equivalente numero di note (tirate) di 5 pacchetti di sigarette. Quindi in un mese questo fumatore comprerà 1,5 flaconi di e-liquid,. A questo si aggiunge l'acquisto delle coil (resistenze), che per questo fumatore sarà di 1,5 coil al mese. Nel Kit COMPACT la prima coil è inclusa.
Il primo mese questo fumatore, quindi, spenderà circa 44 €. Il secondo mese e quelli successivi questo fumatore spenderà circa 15/18 €, per un totale annuale di 210 € contro i 450 € delle sigarette al tabacco. Questo fumatore raggiungerà il pareggio dei costi ben prima della fine del secondo mese di svapo.

IL FUMATORE DA 10 SIGARETTE AL GIORNO - RISCHIO CARDIOVASCOLARE MEDIO ALTO
Le cose migliorano molto per il fumatore da 10 sigarette al giorno.
Questo fumatore affronta una spesa media giornaliera in sigarette di 2,5 €, per un totale mensile di 75 € e una spesa annuale di 912 €.
In questo caso consideriamo l'acquisto di un KIT JUSTFOG Q16 e ipotizzeremo un consumo di liquido pari a 3 flaconi / mese..
La spesa affrontata il primo mese sarà di circa 63/65 € con un risparmio di 10/12 €. Durante i mesi successivi il nostro fumatore da 10 sigarette al giorno acquisterà due coil oltre ai soliti 3 flaconi di e-liquid, per una spesa mensile di circa 25/27 €. contro i 75 € delle sigarette, con un risparmio di  50 € che coprirà abbondantemente  il costo del kit.
In un anno il fumatore da 10 sigarette al giorno spenderà circa 350 € contro i 912 € delle sigarette con un risparmio di 562 €.

IL FUMATORE DA 20 SIGARETTE AL GIORNO - RISCHIO CARDIOVASCOLARE  ALTO
Per il fumatore da 20 sigarette al giorno i dati sono piuttosto impressionanti.
Egli spende, mediamente, in sigarette 5 € al giorno per un totale mensile media di 150 € e una spesa annuale di 1830 € (fino a 2000 € con alcune marche di sigarette).
In questo caso consideriamo l'acquisto di un KIT  composto da una buona BOX-MOD da 40W  (es. una VAPORESSO MINI TARGET  ed un ottimo atomizzatore (ad esempio un NAUTILUS) per un costo totale tra i 95 ed i 100 €. Questo utente cosumerà circa 6 flaconi di liquido mentre il primo mese questo utente  non comprerà COIL perchè la confesione dell'atomizzatore ne contiene già due.

La spesa affrontata il primo mese sarà di circa 130 € con un risparmio di 20 € sulla spesa delle sigarette. Durante i mesi successivi il nostro fumatore da 20 sigarette al giorno acquisterà due coil oltre ai soliti 6 flaconi di e-liquid, per un costo di circa 35/37 €.
La spesa mensile sarà di  circa 47/50 € contro i 150 € delle sigarette, con un risparmio di  100/105 € che coprirà largamente il costo del kit.
In un anno il fumatore da 20 sigarette al giorno spenderà circa 650 € contro i 1820 € delle sigarette con un risparmio di 1170 € !!.

NOTA PER I CONSUMI FAMILIARI
Nelle famiglie dove si consuma, mediamente, un pacchetto  di sigarette al giorno a testa, i risparmi che si ottengono da una totale transizione alla sigaretta elettronica possono essere davvero spettacolari.
In una famiglia di 3 persone dove tutti acquistano un pacchetto al giorno è possibile arrivare a risparmi annuali che arrivano fino a 3600 € e più, quasi un mutuo per l'acquisto di una casa o il costo di di una bella vacanza !!
Senza contare che non si sentirà più l'odioso odore stantio di mozziconi di sigaretta in casa, sui vestiti, nei capelli delle persone e tutto l'ambiente tornerà ad un odore naturale e immensamente più piacevole.

(Dati al mese di Aprile 2017)

 

 



Torna alle faq

I negozi Happy Smoker

NEGOZIO DI GIUSSANO

Via 4 Novembre, 120
Tel.: 0362 1971960
(nel cuore della Brianza)

Orari

Lun: 15:30 - 19:30
Altri giorni:
9:30-12:30 - 15:30-19:30

Distributore automatico 24h

NEGOZIO DI OLGIATE C.sco

Via del Costone 1
Tel.: 031 800207
(a 5 minuti dal confine di Bizzarone)

Orari

Lun: 15:15 - 19:30
Altri giorni:
9:30-12:30 - 15:15-19:30

NEGOZIO DI VARESE

Viale Valganna, 118
Tel.: 0332 1954064

Orari

Lun: 15:30 - 19:30
Altri giorni:
9:30-12:30 - 15:30-19:30

NEGOZIO DI COMO

Via Milano 99,
Tel.: 031 4137729

Orari

Lunedi 14.30-19:00
Altri giorni
09:30-13.30 - 14:30-19:00

Questo sito fa uso di alcuni cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "HO CAPITO" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

HO CAPITO